Il deserto, che sia di neve o di sabbia, apre sentieri di avventura che possono trasformarsi in eventi rischiosi e addirittura mortali. Il deserto ricorda all’uomo quanto possa essere soffocante la solitudine se l’anima è inquieta e celebra la vastità della potenza della natura di fronte all’impotenza umana.  In questa prospettiva desolante e desolata un uomo percorre il suo personale deserto alla ricerca di un’innocenza incosciente che fugge coraggiosa in terre sconosciute e pericolose, dove le condizioni di sopravvivenza 

si fanno sempre più sottili e sempre più lontane, come l’orizzonte arido che si espande davanti ai loro occhi. Un uomo e una ragazza uniti da un’arrogante ostinazione, corrono da direzioni opposte verso un unico centro: la salvezza del perdono. Entrambi desiderano una redenzione, entrambi cercano disperatamente una famiglia a cui fare ritorno ed entrambi vogliono soprattutto chiarire i propri errori, per guadagnare il perdono per il proprio spirito.  Il Neman e la Fanciulla è un viaggio doppio, pieno di azzardi, esattamente come il tempo che scivola vorticoso, incessante nella clessidra del destino attraverso la sua sabbia, mordendo l’anima dei protagonisti, in una fuga che tenta di allontanare e difendere l’innocenza, dalle avversità della malignità umana e dal contrabbando dell’umanità stessa.  Questo viaggio è l’unione di due voci, quella del presente e quella del passato, sincronizzate nella stessa melodia con tonalità diverse, romantica la prima, più dura e baritonale la seconda. Entrambe si addentrano in una storia che narra di padri e di figlie, di rabbia e di amore, di dolore e di sorrisi, di orizzonti e di sopravvivenza a cui è difficile non affezionarsi immediatamente.

Il Neman e la Fanciulla

SKU: ISBN 978-88-85811-05-8
€ 13,00Prezzo

    Via Oslavia, 06034 Foligno PG, Italia

    P.IVA 02668470541

    ©2018 Cassiel Edizioni – Via Oslavia 15B Foligno, 06034 Perugia – P. IVA 02668470541