LA STORIA

“Quidquid reciptur, admodum recipientis recipitur” nasce così la Cassiel Edizioni dalla summa teologica di Tommaso d’Aquino, principio guida e cardine dell’esperienza professionale del fondatore Paolo Raneri secondo cui qualunque cosa raggiunge la sua massima realizzazione in una sua visione poliedrica.
Paolo Raneri si impegna così nella divulgazione di una nuova modalità di “fare libri” creando nel romanzo educazionale una forte sinergia tra letteratura, cultura e arte, perseguita con gran successo in simposi e presentazioni caratterizzati da una drammatizzazione dei suoi scritti attraverso immagini, musica e opere d’arte. Allo scopo di tutelare i diritti di tutte le sue pubblicazioni avvenute dal 2003, fonda la Cassiel Edizioni nella quale ripropone questo modello di scrittura che, applicato in un ambito transnazionale e transculturale, persegue l’obiettivo di individuare nuove “eccellenze”, semi che daranno i propri frutti nel tempo, come già avvenuto ad esempio con l’artista e scultore Elia Alunni Tullini dalla cui collaborazione sono nate affascinanti opere d’arte tratte dai romanzi pubblicati dello stesso scrittore. L’esperienza decennale di ricerca, sviluppo e formazione associata ad uno scopo educazionale è stata il fondamento di un nuovo modo di proporre il “romanzo” che si arricchisce di arte, musica, danza, fotografia ma anche di una accuratissima ricerca tecnico scientifica supportata da professionisti ed enti pubblici. Tutto questo oggi sono le edizioni Cassiel, una équipe che si avvale di tecnici grafici e fotografici, docenti di letteratura italiana, professionisti di ricerca, sviluppo e analisi, e i tanti lettori che appassionatisi a una tale lettura hanno fortemente seguito e sostenuto questo progetto.

Via Oslavia, 06034 Foligno PG, Italia

P.IVA 02668470541

©2018 Cassiel Edizioni – Via Oslavia 15B Foligno, 06034 Perugia – P. IVA 02668470541